domenica 27 gennaio 2008

Deodorante autoprodotto (variante)

La ricetta è sempre la stessa, ma ho aggiunto una punta di coltello di polvere di clorofilla e una leggera profumazione, con 5 gocce di olio essenziale di geranio e 6 gocce di olio essenziale di lavanda...
Una nota sulla clorofilla, definita sangue verde per la similarità con l'emoglobina umana: leggetene i pregi qui.
Ma se non avete tempo vi porgo una citazione: "Ma cos'ha di tanto prezioso per noi la verde clorofilla? Innanzitutto è grazie alla sua presenza che possiamo avvertire al gusto il senso di freschezza delle verdure verdi. Le sue virtù extranutrizionali, poi, sono preziose per l'organismo: la clorofilla ha un'importante funzione antianemica, purifica il sangue, tonifica il cuore, regola il livello di colesterolo, cicatrizza, disinfetta e deodora la pelle, neutralizza le tossine e ricostruisce i tessuti".
Ovviamente nel deodorante serve a deodorare!

Nessun commento:

Posta un commento

Suggerisci pure!