domenica 14 settembre 2008

Come vorrei il mio balcone

Premetto che non ho il pollice verde. Eppure a costo di molti errori (ovvero piante più o meno stecchite), sono arrivata, con l'aiuto di mia mamma (che invece nel balcone ha un misto tra orto in miniatura e giardino pensile) e di Gea (che oltre ad aiutarmi nelle pulizie mi porta gentilmente qualche piantina da casa sua), ho raggiunto l'obiettivo balcone-decente. Certo, sono abbastanza fortunata visto che ho il mare davanti (osservo i suoi colori cambiare continuamente, le navi andare e venire e di notte la luna che vi si specchia). Posso però ancora migliorare.
Quando sono in viaggio guardo sempre i balconi per trovare l'ispirazione giusta per trasformare il mio. Questo, per esempio l'ho visto a Parigi:


L'idea che vorrei prendere da questo balcone è l'alberello davanti alla porta finestra. Mi piacerebbe vedere il mare tra le fronde verdi...
Il massimo sarebbe questo, che invece è austriaco (ma il clima nordafricano non me lo permette):
Forse il clima di Saintes Maries de la Mer, nella Camargue, è più simile a quello della mia città, così penso che la semplicità di questo terrazzino, con le piantine fiorite cascanti e la piccola palma, possa fare per me:


Vi terrò informati sulle trasformazioni del mio balcone...

11 commenti:

  1. Ciao, grazie mille per a tua visita! Anche io guardo spesso il tuo bel blog, infatti come puoi notare ho messo il tuo link... :-)Grazie mille per aver messo il mio link, è davvero un onore! ^^

    RispondiElimina
  2. Ciao, complimenti per il tuo blog, é veramente interessante!!!Grazie per esserci venuta a trovare e per il commento. Anch'io uso l'acqua di rose e non potrei più farne a meno...verrò spesso a farti visita, così sicuramente impererò qualcosa di nuovo!!! Ciao a presto Paola

    RispondiElimina
  3. Grande ispirazione può produrre un balconcino frondoso.
    Un in bocca al lupo allora e che balconcino frondoso sia!
    Un saluto.
    a.o.

    RispondiElimina
  4. Che bella Parigi!!!che interessante il tuo blog...passerò spesso di qua...non voglio annoiarti parlandoti qui delle mie allergie/intolleranze a quasi tutto ciò che ha a che fare con sapone, creme &co...
    A presto!
    Cristina

    RispondiElimina
  5. @ bianca: l'onore è mio...
    @ paola: grazie davvero, passa spesso... mi fa piacere!
    @ a.o. : ben augurante se detto da un'aiuola odorosa!
    @ guja: proprio per le intolleranze a creme & co. sono passata al mondo dell'ecobio... parla tranquillamente, quindi...

    RispondiElimina
  6. grazie per la tua visita...ahh!! Parigi.....e l'Austria..che meraviglie!
    un abbraccio mary

    RispondiElimina
  7. @ marypoppins: sono dei paesi bellissimi sia l'Austria che la Francia, io in particolare amo moltissimo la Francia!

    RispondiElimina
  8. Ciao Palmy :)
    Bè questi balconi sono una favola... anche io li guardo molto quando siamo in giro!
    Aspettimo sviluppi verdi allora!
    A presto cara!
    taty

    RispondiElimina
  9. Grazie, taty, sei stata gentilissima a rispondermi sul mio blog... pensavo che il mondo dei foodbloggers fosse un po' un gotha irraggiungibile ;-)

    RispondiElimina
  10. io sul mio balcone coltivo di tutto dal basilico alle fragole, i balcono fioriti e verdi sono belli ovunque

    RispondiElimina
  11. @ carmine volpe: benvenuto, ho dato un'occhiata ai tuoi blog, sono molto interessanti...

    RispondiElimina

Suggerisci pure!