martedì 7 settembre 2010

Appunti di cosmesi


Dal numero di Glamour di Settembre:
considerate questi degli appunti per non dimenticare qualche utile suggerimento trovato sul giornale di moda...

Impacco homemade per capelli lucidi:

Dopo lo shampoo distribuire sulle lunghezze un frullato di banana, un vasetto di yogurth e un cucchiaino di miele, avvolgere la testa in un telo bagnato con acqua calda, lasciare in posa 15 minuti e risciacquare.

Per rinforzare i capelli:

Fare un impacco di olio, da tenere in posa per 10 minuti, prima dello shampoo.

Per eliminare l'effetto unto:

Diluire in una ciotola di acqua calda due cucchiai di argilla bianca, distribuire sul cuoio capelluto, massaggiare e fare lo shampoo.

Maschera rinvigorente per il viso:

Yogurth magro (astringente) con panna (idratante). Dopo aver tolto la maschera con una spugnetta e acqua tiepida completare con un massaggio del viso.

A proposito di yogurth vi suggerisco questi interessanti siti:
- Francescav.com ci spiega come farlo in casa senza yogurtiera
- su you tube, Casaperlanonviolenza ci mostra il procedimento dello yogurth homemade e di altri prodotti da fare in casa
- interessante anche la storia di questo prodotto, forse scoperto per caso, le cui orgini risalgono ai protobulgari
- questo capitolo del forum Cookaround, con diverse ricette

venerdì 3 settembre 2010

Beauty vintage (9): Organizziamo i lavori della settimana

Dall'Enciclopedia della donna, vol I, p. 116:

Qualche consiglio per organizzare i lavori domestici potrebbe essere utile al ritorno dalle vacanze...
L'Enciclopedia, ormai datata, fa riferimento a una donna tendenzialmente casalinga, che ogni mattina può dedicarsi alla pulizia a fondo di una stanza, limitandosi a riordinare le altre. Oggi è più in uso dedicare settimanalmente un giorno o al massimo due per una pulizia generale della casa, scegliendo di volta in volta una stanza o un settore da fare un po' più accuratamente (es. le librerie, le tende, lampadari, vetri...). Ogni giorno o ogni due si darà una "passata" al bagno e ogni giorno alla cucina.
Mi sembra utile invece il suggerimento di dedicare un giorno fisso a settimana per certi lavori specifici: bucato, stiratura, spesa.